Aperto a cena tutte le sere tranne il mercoledì, aperto anche a pranzo il venerdì, sabato e domenica.
Newsletter
Newsletter

Storia



Vi è una leggenda, che vede come protagonista il piccolo borgo chiamato Verucchio (Veruculum = sporgenza).
In particolare la zona che domina tutta la vallata del Marecchia un tempo la residenza dei “Signori Malatesta” e che riguarda il Ristorante La Rocca.
Il capostipite malatestiano soprannominato “Il Mastino” per via della sua crudeltà con i nemici, per paura di essere derubato fece disseminare lungo tutto il territorio verucchiese oggetti ritenuti di inestimabile valore.
Fra i tanti preziosi “Il Mastino” decise che anche le ricette per lui preparate dal cuoco di corte dovessero far parte di questo prezioso tesoro.
Per secoli le ricette della tradizione Malatestiana rimasero nascoste…
Il Ristorante La Rocca nasce attorno agli anni 50, quando la cuoca Margherita insieme al marito Sante decisero di aprire un luogo dove accogliere amici, parenti e turisti.
Fu forse per casualità che “Santoin” scavando nella roccia si ritrovò in mano le ricette per anni scomparse.
Con lo stupore di un bambino corse dalla Margherita sicuro che quella scoperta avrebbe recato al ristorante prestigio, onore e molta fortuna.
Col passare degli anni anche il maestro pellegrino Artusi lo volle annoverare nella “Via Artusiana” e alla Rocca, oggi è cambiato tutto senza cambiare niente…